Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo
Cerca per Prodotto
Cerca per Azienda

 

Analisi di residui di prodotti fitosanitari: metodi, normativa ed interpretazione

Il laboratorio Tentamus Agriparadigma è in grado di eseguire analisi di residui di prodotti fitosanitari per la determinazione di multiresiduo, prodotti polari e determinazioni singole con prove accreditate ACCREDIA sulle matrici alimentari

Azienda: GRUPPO TENTAMUS ITALIA
Fonte: rivista "Alimenti&Bevande" n. 6/2022
Data: 12/07/2022


La determinazione analitica dei residui di antiparassitari negli alimenti può sinteticamente essere suddivisa in tre gruppi:

• multiresiduo QuEChERS (Quick, Easy, Cheap, Effective, Rugged and Safe);
• prodotti polari QuPPe (Quick, Polar, Pesticides);
• determinazioni singole.

Per analisi multiresiduale si intende la contemporanea determinazione di principi attivi mediante un unico step di estrazione e purificazione. Il QuEChERS è il metodo ufficiale europeo e dell'Association of Analytical Communities (AOAC) per l'analisi dei fitofarmaci e prevede soltanto tre semplici passaggi: estrazione, purificazione ed identificazione degli analiti con rivelatore a spettrometria di massa.
Il QuPPe è un metodo di analisi per la determinazione simultanea di fitofarmaci altamente polari e quindi non rientranti nel QuEChERS tradizionale, è continuamente sviluppato e ampliato.
Le determinazioni singole comprendono, infine, tutti i principi attivi che non possono essere determinati con le due tecniche precedenti (ad esempio, fosfina e ditiocarbammati).
La normativa di riferimento per gli alimenti può essere schematicamente suddivisa sulla base di tre categorie:

• alimenti convenzionali: livelli massimi di residui definito dal regolamento (CE) 396/2005 e successivi aggiornamenti e modifiche;
• alimenti derivanti da agricoltura biologica: regolamento (UE) 2018/848, decreto 13 gennaio 2011, n. 309 (Contaminazioni accidentali e tecnicamente inevitabili di prodotti fitosanitari in agricoltura biologica) e decreto 10 luglio 2020;
• alimenti destinati ai lattanti: direttive 2006/125/CE e 2006/141/CE.

L'interpretazione del dato analitico viene eseguita conformemente a quanto riportato nel documento SANTE/11312/2021 "Guidance Document on Analytical Quality Control and Method Validation Procedures for Pesticide Residues and Analysis in Food and Feed". Tale documento per la valutazione della conformità di un prodotto rispetto ai livelli massimi di residui consiglia di applicare le seguenti regole:

• valore dell'incertezza estesa uguale al 50% del risultato analitico;
• applicazione dell'incertezza nella valutazione della conformità del prodotto.

Il laboratorio Tentamus Agriparadigma - sedi di Ravenna e Siracusa - è in grado di eseguire analisi di residui di prodotti fitosanitari per la determinazione di multiresiduo, prodotti polari e determinazioni singole con prove accreditate ACCREDIA sulle matrici alimentari. I risultati analitici sono inviati in pochi giorni lavorativi dall'arrivo del campione in laboratorio.



Richiedi maggiori informazioni



Altri prodotti della stessa azienda:

Esperienza, professionalitĂ  e dedizione al servizio della sicurezza alimentare
Il ruolo dei laboratori privati nel controllo di prodotti derivanti da agricoltura bio
Glifosato, normativa e analisi dei residui in matrici di origine vegetale
I laboratori e l’innovazione nei criteri microbiologici applicabili agli alimenti
Previsione e verifica della shelf-life nei prodotti alimentari
Sanitizzazione nelle aziende alimentari, il ruolo dei laboratori di analisi
Tentamus Agriparadigma: da azienda locale a parte di una multinazionale
I laboratori di analisi e la catena del freddo
Un partner sicuro ed affidabile per campionamento e analisi chimiche, fisiche e microbiologiche