Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

  • Il successo inizia dalla qualità - TESTO

 

Lago di Garda, resta vietata la vendita delle anguille

Fonte: @nmvi Oggi
Data: 09/07/2023


Il Ministero della Salute ha mantenuto il divieto per gli operatori del settore alimentare di immettere sul mercato o di commercializzare al dettaglio le anguille provenienti dal Lago di Garda e destinate alla alimentazione umana". Lo stabilisce l'ordinanza di proroga pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 30 giugno.
La Direzione generale per l'igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione, con nota del 15 giugno 2023, a causa della persistenza degli inquinanti nei sedimenti lacustri e nel muscolo delle anguille, ha proposto di mantenere in vigore le misure di gestione del rischio già previste. Sentiti gli enti territoriali competenti per il bacino del Lago di Garda e gli istituti coinvolti nelle attività di campionamento e analisi, il Ministero della Salute ha ritenuto di prorogare di altri 12 mesi i divieti introdotti nel 2011.