Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo
Cerca per Prodotto
Cerca per Azienda

  • Il successo inizia dalla qualità - TESTO

 

Derattizzazione, Rentokil lancia il sistema PestConnect

Il vantaggio della connessione permette di studiare il caso del cliente in ogni momento, intervenendo contestualmente al manifestarsi di un passaggio e/o di una cattura

Azienda: RENTOKIL INITIAL ITALIA
Fonte: rivista "Alimenti&Bevande" n. 2/2023
Data: 10/03/2023


La presenza di topi o ratti non è una condizione insolita, sia negli edifici residenziali sia nelle attività commerciali, così come nelle scuole e nelle aree destinate alla preparazione di alimenti. Secondo una recente ricerca che Rentokil Initial Italia, azienda specializzata nel monitoraggio e controllo degli infestanti del gruppo Rentokil Initial, ha commissionato a BVA Doxa1, a 13 italiani su 100 è capitato di vedere un topo in un ristorante e 8 su 100 al supermercato.
"Potrebbe sembrare un numero irrilevante, ma in realtà non lo è se pensiamo che si tratta di luoghi dove c'è presenza di cibo", sottolinea Ester Papa, biologa e technical manager di Rentokil Initial Italia. "Le infestazioni - aggiunge - sono pericolose per la salute delle persone e la loro corretta gestione è a dir poco fondamentale. I rischi più grandi si corrono lungo la filiera alimentare. Le aree di conservazione di alimenti e bevande confezionati e delle materie prime, oltre a quelle di preparazione, sono spazi da monitorare molto attentamente".
Ritardi nella produzione e vendita di materiali possono causare gravi danni alle aziende. L'impatto sul fatturato a causa della contaminazione delle materie prime e la perdita di produttività a causa dei tempi di fermo delle macchine possono potenzialmente portare alla chiusura di contratti o all'applicazione di sanzioni finanziarie.
Per ovviare a questi inconvenienti, Rentokil ha lanciato PestConnect, un sistema formato da diverse tipologie di postazioni per la cattura di roditori.
Tre le soluzioni disponibili:

• Radar Connect: postazione dotata di due ingressi alle sue estremità che sfrutta la tecnologia ad infrarossi per catturare e contenere i roditori, facendo chiudere gli ingressi al loro passaggio. Una volta catturato, il topo verrà eliminato in tempi rapidi con l'impiego di CO2, riducendo così l'azione cruenta;
• Dual AutoGate Connect: soluzione per la derattizzazione in area esterna, che utilizza un meccanismo di sportello automatico per consentire l'accesso all'esca tossica solo in caso di reale necessità. Questo dispositivo vanta l'utilizzo di una tecnologia brevettata per il controllo dell'accesso dei roditori alle esche tossiche, consente un'azione derattizzante immediata, in caso di provata infestazione, e fornisce informazioni sui livelli di attività dei roditori, tenendo traccia del numero di attivazioni dalla prima rilevazione;
• Rat Riddance Connect: postazione a scatto connessa, ad azione immediata, sviluppata e testata per le aziende alimentari, sanitarie e farmaceutiche che devono soddisfare stringenti standard con soluzioni non tossiche per proteggere le loro zone ad alto rischio. Utilizzabile sia in area interna che esterna, garantisce la cattura e l'abbattimento rapido dei roditori.

Tutte le soluzioni che fanno parte della gamma PestConnect hanno una tecnologia a sensore che monitora costantemente le attività. Il vantaggio della connessione permette di studiare il caso del cliente in ogni momento, intervenendo contestualmente al manifestarsi di un passaggio e/o di una cattura.



Richiedi maggiori informazioni



Altri prodotti della stessa azienda:

Lampade cattura insetti, Rentokil propone la gamma Lumnia
Controllo degli infestanti, Rentokil lancia la nuova gamma Flexi Armour