Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

 

Federalimentare, al via la presidenza di Mascarino

Fonte: Federalimentare
Data: 03/01/2023


Il 1° gennaio ha preso il via la presidenza di Paolo Mascarino in Federalimentare. Mascarino guiderà la federazione per i prossimi 4 anni. Il passaggio di consegne con Ivano Vacondio, presidente uscente, è avvenuto a Roma durante l'annuale assemblea di Federalimentare.
Nel corso dell'incontro, Mascarino ha presentato il nuovo Consiglio generale della federazione, composto da Riccardo Cassetta (presidente Assitol), Ettore Fortuna (vicepresidente delegato Mineracqua), Giangiacomo Pierini (presidente Assobibe), Alfredo Pratolongo (presidente Assobirra) e Marco Serafini (presidente Anicav), che ricopriranno il ruolo di vicepresidenti. A questi si aggiungono Paolo Zanetti (presidente Assolatte), che sarà il consigliere incaricato, Raffaele Boscaini (Masi Agricola) e Nicola Levoni (Levoni), che saranno i consiglieri elettivi.
Mascarino ha ringraziato Vacondio per il lavoro svolto in un quadriennio particolarmente difficile e ha chiarito di aspettarsi un periodo altrettanto impegnativo nei prossimi quattro anni. "L'incertezza del quadro politico-economico internazionale e l'intreccio di gravi crisi come il costo dell'energia, l'alta inflazione, il rischio della recessione, la mancanza di alcune materie prime fondamentali per la nostra industria impone alla Federazione la necessità di sapersi muovere con determinazione e flessibilità di fronte a scenari in continua evoluzione - ha affermato nella sua relazione all'assemblea -. Per questo intendo guardare in avanti, con l'obiettivo, non solo di uscire dalla crisi, ma di uscirne più forti di prima, a vantaggio di tutto il Paese".