Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

 

Malattie animali trasmissibili, adeguate le disposizioni nazionali in materia di sanità animale

Fonte: Ministero della Salute
Data: 20/09/2022


Sono stati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 213 del 12 settembre ed entreranno in vigore il 27 settembre prossimo i decreti legislativi n. 134, 135 e 136 del 5 agosto 2022 concernenti l'adeguamento delle disposizioni nazionali in materia di sanità animale al regolamento (UE) 2016/429 del Parlamento europeo e del Consiglio (Animal Health Law) relativo alle malattie animali trasmissibili, frutto della recente strategia dell'Unione in materia di sanità animale "Prevenire è meglio che curare", che tiene conto, nell'ottica "One Health", del legame tra sanità animale e sanità pubblica, ambiente, sicurezza degli alimenti e dei mangimi, benessere animale, antimicrobico resistenza e degli aspetti produttivi ed economici del settore zootecnico.

In particolare, i decreti legislativi pubblicati dettano disposizioni, rispettivamente, in materia di:

• sistema di identificazione e registrazione degli operatori, degli stabilimenti e degli animali (decreto legislativo 134/2022);
• commercio, importazione, conservazione di animali della fauna selvatica ed esotica (decreto legislativo 135/2022);
• prevenzione e controllo delle malattie animali che sono trasmissibili agli animali o all'uomo (decreto legislativo 136/2022).

Si tratta di un passaggio importante per il processo di rinnovamento normativo e organizzativo dell'intero sistema della sanità animale finalizzato a rafforzare e migliorare gli strumenti di prevenzione e controllo delle malattie animali per elevare ulteriormente il livello di tutela della salute e del benessere degli animali e della sanità pubblica.