Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

  • Il successo inizia dalla qualità - TESTO

 

Latte crudo, pubblicato il decreto sulle nuove regole

Fonte: redazione Alimenti&Bevande
Data: 06/02/2013


È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 29 gennaio 2013 il decreto del ministero della Salute 12 dicembre 2012, che attua la legge 189/2012 per quanto concerne le informazioni obbligatorie e le misure a tutela del consumatore di latte crudo o crema cruda.
Secondo il decreto, l'operatore del settore alimentare (osa) che immette sul mercato latte crudo o crema cruda destinati all'alimentazione umana diretta deve riportare sulla confezione del prodotto o in etichetta la dicitura "prodotto da consumarsi previa bollitura".
L'osa che utilizza distributori automatici per la vendita diretta di latte crudo deve, inoltre:

a) riportare tale dicitura in maniera chiara e visibile sul frontale del distributore automatico, in rosso e con caratteri di almeno 4 centimetri;
b) indicare in maniera chiara e visibile la data di mungitura del latte e la data di scadenza dello stesso, che non deve superare i tre giorni dalla data di mungitura;
c) escludere la disponibilità di contenitori destinati al consumo in loco del prodotto.

Nel caso in cui il distributore di cui al comma 1 disponga di un sistema di imbottigliamento, detti contenitori dovranno riportare in etichetta le indicazioni di cui ai punti a) e b) con caratteri di almeno un centimetro e di colore rosso.