Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo
Cerca per Prodotto
Cerca per Azienda

 

Latte adulterato, la ricerca del siero in pochi minuti

Astori Tecnica ha lanciato sul mercato, in esclusiva italiana, il nuovo kit Stick cGMP per la rapida e sicura rilevazione dell’aggiunta fraudolenta di siero vaccino nel latte.

Azienda: ASTORI
Fonte: rivista 'Alimenti&Bevande' n. 9/2008
Data: 01/09/2008


Astori Tecnica ha lanciato sul mercato, in esclusiva italiana, il nuovo kit Stick cGMP per la rapida e sicura rilevazione dell’aggiunta fraudolenta di siero vaccino nel latte.

Finora, questa determinazione poteva solo essere effettuata mediante strumentazione complessa, con procedimenti laboriosi e di conseguenza con tempi di realizzazione piuttosto lunghi. Inoltre, l’adulterazione del latte per aggiunta di siero non è facilmente rilevabile mediante l’analisi dei tipici parametri del latte o mediante la crioscopia, in quanto il siero ne modifica solo in parte la composizione originale.

Questa analisi diventa ora facilmente eseguibile in tutti i caseifici e i laboratori, in quanto l’uso del kit Stick cGMP non richiede nessuna competenza tecnica specifica, né apparecchiature costose e complicate.

Il test si presenta nel praticissimo formato di striscia-test con lettura visiva del risultato finale. Si basa sulla rilevazione per mezzo di anticorpi monoclonali del Casein-GlicoMacroPeptide, una sostanza presente in quantità elevate nel siero vaccino in seguito alla degradazione della caseina provocata dalle proteasi aggiunte al latte durante il processo di caseificazione.

Ovviamente, il latte non adulterato non comprende tale sostanza, se non in tracce.

La sensibilità del metodo può essere scelta dallo stesso operatore, in funzione della diluizione del campione di latte: è così possibile eseguire un’analisi con una sensibilità del 1% di siero nel latte fresco, oppure del 2% o del 4%, se il campione non è stato conservato in modo ottimale.

Il procedimento di analisi è fra i più semplici: dopo la preparazione del campione e la sua diluizione, una striscia-test vi viene immersa e dopo soltanto 5 minuti i risultati sono chiaramente visibili ad occhio nudo. Una banda di colore blu indicherà l’assenza di aggiunte di siero alla sensibilità scelta, mentre la concomitante presenza di una seconda banda di colore rosso sarà indice di un’aggiunta di siero in concentrazione maggiore della soglia selezionata (1%, 2% o 4%).

Il kit Stick cGMP è applicabile a tutti i tipi di latte, compreso quello in polvere. La sua lunga durata e la possibilità di conservarlo tra 2 °C e 30 °C lo rendono utilizzabile a lungo e anche nelle condizioni più critiche.



Richiedi maggiori informazioni



Altri prodotti della stessa azienda:

La ricerca dell'acqua nel latte alla portata di tutti
La versione più completa del kit rapido per ricercare gli inibenti nel latte… senza incubatore!
Kit rapido per determinare l’adulterazione di latte, siero e panna
Il nuovo distributore italiano degli strumenti Gerhardt
Il nuovo kit rapido per la ricerca degli inibenti nel latte… senza incubatore!
Ricerca dei residui di uova, latte e glutine in pochi minuti
Analisi semplici per parametri “difficili”
Analisi agroalimentari rapide ed accurate
Il nuovo crioscopio per caseifici e laboratori di analisi lattiero-casearie
Analisi del latte… senza il laboratorio!