Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo
Cerca per Prodotto
Cerca per Azienda

 

Due prodotti innovativi per monitorare temperatura e umidità

In occasione della fiera di Hannover, il più importante evento mondiale dedicato alla tecnologia, Testo Ag, azienda leader nel mercato della strumentazione di misura, ha presentato Testo Saveris e Testo 6681.

Azienda: TESTO
Fonte: rivista 'Alimenti&Bevande' n. 5/2008
Data: 01/06/2008


In occasione della fiera di Hannover, il più importante evento mondiale dedicato alla tecnologia, Testo Ag, azienda leader nel mercato della strumentazione di misura, ha presentato due nuovi prodotti:

• Testo Saveris: sistema di misura che rileva i valori di umidità e temperatura nell‘ ambiente e durante i processi di lavorazione;
• Testo 6681: una nuova generazione di trasmettitori di umidità.

Alla conferenza stampa di presentazione hanno partecipato giornalisti di varie nazionalità nonché, per la Testo AG, il managing director, Burkart Knospe, il project manager, Sandra Wolpert e il project group manager Jens Amberg.
La società, che ha da poco festeggiato i cinquanta anni, ha sempre investito nell’innovazione. Una politica che l’ha premiata, considerando che il fatturato è sempre cresciuto in maniera costante, superando nel 2007 i 140 milioni di euro.

Testo Saveris

Il nuovo sistema di misura testo Saveris rileva i valori di umidità e temperatura nell’ambiente e durante i processi.
Semplice da utilizzare, questo nuovo sistema di misura garantisce sicurezza e risparmio di tempo, grazie alla registrazione automatizzata delle misure.
Testo Saveris è ideale per:

• memorizzare e documentare i valori di umidità e temperatura in numerosi settori, tra cui la produzione e l’assicurazione qualità;
• monitorare le condizioni di stoccaggio dei prodotti sensibili a temperatura e umidità, come gli alimenti;
• controllare la catena del freddo per la qualità dei prodotti alimentari.

Durante il ciclo di misura, le sonde radio memorizzano i valori registrati e li inviano alla base centrale, a intervalli regolari. Al superamento di un valore limite, viene subito stabilito un collegamento radio. La trasmissione bidirezionale garantisce il contatto tra la sonda radio e la base centrale. Di conseguenza, i dati misurati vengono registrati esclusivamente dalla base, senza alcuna interferenza con altri sistemi radio. Qualora il collegamento radio venga interrotto da un ostacolo, si attiva un allarme acustico. La sonda è dotata di memoria, grazie alla quale i valori misurati non vengono persi in caso di interferenza con il collegamento radio. Una batteria ottimizzata in dotazione alla sonda garantisce la lunga durata della memoria.
Oltre alla tipologia radio, è possibile utilizzare anche sonde collegate direttamente via ethernet. La rete LAN esistente può essere impiegata per trasferire i dati dalla sonda alla base, anche a lunghe distanze. Le sonde ethernet si prestano all’utilizzo nel lungo periodo, poiché sono collegate in rete e non sono quindi alimentate a batterie. La memoria interna garantisce il salvataggio dei valori misurati, anche in caso di guasti al sistema di alimentazione o alla connessione LAN.
La base centrale è il cuore di testo Saveris: consente di memorizzare 40.000 letture per canale di misura senza dipendere dal pc. Ciò corrisponde a una capacità della memoria di circa un anno, ipotizzando cicli di misura di 15 minuti.
I dati del sistema e gli allarmi sono visibili sul display della base centrale. Anche a pc spento, la base emette un allarme LED al superamento del valore limite. In opzione, l’allarme può essere trasmesso tramite sms oppure tramite uscita a relé, alla quale è possibile collegare un trasmettitore di allarmi.
I valori misurati vengono trasmessi dalla base sul pc nel quale è stato installato il software testo Saveris. La creazione automatica, a intervalli definiti, di report in pdf semplifica ulteriormente la documentazione dei dati.
Negli impianti industriali, è necessario registrare una vasta quantità di dati relativi alla qualità, sia durante il processi di produzione dei beni, sia durante i passaggi successivi come l’assicurazione qualità e lo stoccaggio. Testo Saveris può automatizzare la documentazione di questi dati ed emettere segnali di allarme al supermercato dei limiti impostati,
Il rispetto dei valori di temperatura predefiniti è un fattore decisivo per la qualità nella produzione alimentare ed è importante per soddisfare i requisiti igienici di legge.
Altrettanto necessario è il monitoraggio ininterrotto della catena del freddo nei supermercati e nelle rivendite specializzate. Testo Saveris automatizza il monitoraggio della temperatira ambiente e dei prodotti negli impianti di produzione, nei magazzini refrigerati e nei congelatori. Al superamento dei valori limite impostati scatta l’emissione degli allarmi.
I dati misurati e gli allarmi emessi vengono memorizzati centralmente in un database e sono quindi accessibili in qualsiasi momento.

Testo 6681

Con testo 6681, Testo presenta una nuova generazione di trasmettitori di umidità che soddisfano le principali esigenze degli utenti:

- né la messa in esercizio, né la manutenzione e l’analisi devono richiedere tempi lunghi;
- i tempi richiesti per la calibrazione e la taratura devono essere ottimizzati. Inoltre, per la tracciabilità, è fondamentale avere a disposizione lo storico delle calibrazioni effettuate, allo scopo garantire la qualità;
- la disponibilità del trasmettitore in applicazioni critiche equivale alla disponibilità dell’impianto. Evitare i guasti è una priorità assoluta.

Con testo 6681, Testo ha introdotto 4 innovazioni in un unico strumento, contribuendo ad evitare errori, a garanzia di un funzionamento ottimizzato nel tempo:

- ampio spazio connettori;
- software “P2A”, con funzioni grafiche, per la parametrizzazione e l’analisi;
- ampio display con testi in sei lingue;
- punti di prova per controlli analogici senza interruzione dei segnali.

Nella maggior parte dei casi, per riuscire a effettuare le operazioni di calibrazione, l’operatore deve adottare procedure che richiedono tempi decisamente lunghi. Quindi, fino ad oggi, è venuto a mancare, da parte dei trasmettitori, un reale contributo alla tracciabilità dei dati di calibrazione.
Anche in questo campo, Testo ha trovato soluzioni altamente innovative, realizzate nel trasmettitore testo 6681:

- calibrazione in campo (senza interrompere il funzionamento), grazie alla connessione diretta di strumenti di riferimento;
- sonde intelligenti, scollegabili dal trasmettitore in pochi secondi, mantengono nella loro memoria interna i propri dati di calibrazione.

Tutte le procedure di taratura e calibrazione sono memorizzate, comprese le informazioni sulle tempistiche, e consentono una tracciabilità completa.
Sulla base di queste innovazioni, l’operatore è in grado di eseguire un monitoraggio continuo delle condizioni. Monitorando tutte le condizioni rilevanti e segnalandole – spesso in una fase precoce, ma non ancora critica – è possibile realizzare in modo ottimale una manutenzione preventiva. Su questa base, è possibile fornire un reale contributo verso la disponibilità continua dell’impianto per processi critici in campo igrometrico, come ad esempio il settore dell’essiccazione.



Richiedi maggiori informazioni



Altri prodotti della stessa azienda:

La tecnologia di misura nell'industria alimentare
Olio di frittura: i costi aumentano, ma ottimizzarne la gestione si può
La tecnologia di misura nell'industria alimentare
I data logger Haccp testo 191 nella prova di resistenza
Un nuovo strumento multifunzione per misurare i parametri ambientali in laboratori e clean room
Monitoraggio di temperatura e pressione, come risparmiare tempo e denaro
Tecnologia di misura per gli addetti ai controlli alimentari
Testo 400, il nuovo strumento universale per la misura dei parametri ambientali
Prodotti fritti, qualità e sicurezza dell'olio da cucina sono garantite
Soluzione di gestione HACCP senza carta
La qualità è misurabile
Sistema di monitoraggio dati di umidità e temperatura
Nuova generazione di data logger con connessione USB e scheda SD
Manutenzione dei sistemi di refrigerazione
Misurare la qualità dell’olio di frittura
Rispetta le normative Haccp con i termometri per alimenti Testo
Monitoraggio continuo durante il trasporto
Catena del freddo sotto controllo con i data logger Testo
I nuovi termometri pieghevoli per misurare con precisione la temperatura degli alimenti
Nuovi strumenti per controllare le condizioni ambientali