Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

 

EFSA, operativo il nuovo Consiglio di Amministrazione

Fonte: EFSA
Data: 12/07/2022


Il nuovo Consiglio di Amministrazione (CdA) dell'EFSA è operativo dal 1° luglio. Ne fanno parte 38 membri, rappresentanti de:

• gli Stati membri dell'UE (27);
• la Commissione europea (2, con supplementi);
• il Parlamento europeo (2, senza supplenti);
• la società civile e la filiera alimentare (4, con supplenti);
• Norvegia e Islanda (2, ma senza diritto di voto);
• l'autorità di vigilanza EFTA (1, ma senza diritto di voto).

Il Consiglio di Amministrazione precedente era costituito, invece, da 14 membri con competenze in materia di filiera alimentare che non rappresentavano alcun Governo, organizzazione o settore, oltre a un rappresentante della Commissione europea.
Il nuovo modello risponde ai requisiti prescritti dal regolamento (UE) 2019/1381 sulla trasparenza e la sostenibilità dell'analisi del rischio dell'UE nella filiera alimentare.

Ruolo
Il Consiglio di Amministrazione è l'organo direttivo dell'EFSA e ha l'obiettivo di assicurare che l'autorità svolga la propria missione e operi nel rispetto del quadro giuridico dell'UE, senza ingerenze sul proprio lavoro scienti-fico.

Compiti
Questi i suoi compiti:

• adottare il programma di lavoro annuale e pluriennale, la relazione annuale di attività e il bilancio;
• redigere l'elenco delle organizzazioni competenti dell'UE che possono assistere l'EFSA nella sua missione;
• nominare i membri del Comitato scienti¬fico e dei gruppi di esperti scienti¬fici e il direttore esecutivo dell'EFSA.