Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

 

Benessere dei pesci allevati, pubblicate linee guida

Fonte: IZS delle Venezie
Data: 29/08/2022


Nell'ambito della Piattaforma dell'Unione Europea (UE) sul Benessere degli Animali, un gruppo di iniziativa volontaria sui pesci ha redatto le "Linee guida sulla qualità dell'acqua e sulla manipolazione per il benessere dei pesci vertebrati di allevamento".
Il documento, tradotto in 23 lingue e disponibile sul sito web della Commissione europea, per il momento ha solo carattere propedeutico, in quanto definisce gli orientamenti sulla qualità dell'acqua e la manipolazione dei pesci in allevamento, senza fornire allegati tecnici.
Entro il 2026 è prevista la costituzione, da parte della stessa Commissione, di un gruppo specializzato che lavorerà sulla legislazione in materia di benessere animale nei pesci allevati.
"L'aspetto qualificante - viene sottolineato in una nota pubblicata sul sito dell'Istituto Zooprofilattico sperimentale delle Venezie - resta però la riflessione etica al centro di queste linee guida. Come recita la premessa, ‘i pesci di allevamento vertebrati sono esseri senzienti e la loro custodia comporta la responsabilità etica di garantire il loro benessere. [...] Dolore, angoscia, sofferenza, malattie, mortalità, stress, aggressione e disturbi comportamentali dovrebbero essere evitati e ridotti al minimo, mentre si dovrebbero incoraggiare i comportamenti naturali e un positivo stato di benessere'".