Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

 

Fitosanitari, i risultati dei controlli ufficiali svolti nel 2017

Fonte: Ministero della Salute
Data: 23/08/2019


Sono circa 11.500 i campioni di alimenti analizzati nel 2017 per verificare la presenza di residui di prodotti fitosanitari. Di questi, 109 sono risultati superiori ai limiti massimi consentiti dalla normativa vigente, con una percentuale di irregolarità pari allo 0.9%.

È quanto rileva la relazione del Ministero della Salute sul controllo dei residui di prodotti fitosanitari negli alimenti: "Controllo ufficiale sui residui di prodotti fitosanitari negli alimenti - Risultati in Italia per l'anno 2017".

I risultati complessivi nazionali indicano un livello di protezione del consumatore adeguato e le irregolarità (0,9%) sono al di sotto della media europea (2,5%).

I campionamenti sono stati effettuati sia sul territorio nazionale dalle Autorità sanitarie locali sia all'importazione dagli uffici periferici del Ministero della Salute.

Baby food, olio e vino sono risultati non presentare irregolarità.