Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

 

Piano nazionale Ogm, positivo solo il 3% dei campioni analizzati

Fonte: Ministero della Salute
Data: 18/09/2017


Nel 2016 si conferma la costante e specifica attenzione di tutte le Regioni e Province autonome rivolta alla tematica degli organismi geneticamente modificati (Ogm).
È quanto emerge dai risultati del secondo anno della programmazione del Piano nazionale Ogm 2015-2018, predisposto dal Ministero della salute, in collaborazione con il Centro di referenza nazionale per la Ricerca degli Ogm (Crogm) e l'Istituto superiore di Sanità.
"La valutazione generale dei risultati - si legge in un comunicato del Ministero della Salute - è positiva. Per un numero totale di campioni prelevati ed analizzati pari a 682, la percentuale di quelli positivi è stata del 3%, con una sola non conformità per mancata etichettatura".
"L'attività all'importazione - prosegue la nota - ha presentato un lieve incremento, con 123 campionamenti effettuati, per i quali non sono state rilevate non conformità. Il che ribadisce l'importanza che gli uffici di frontiera rivestono in qualità di prime autorità sanitarie coinvolte nella nazionalizzazione e commercializzazione di prodotti alimentari provenienti dai Paesi terzi".

Consulta la Relazione