Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

 

Contaminazioni da composti di ammonio quaternario, pubblicate le linee guida comunitarie

Fonte: Ministero della Salute
Data: 08/08/2012


La Direzione generale per l’Igiene e la Sicurezza degli alimenti e della nutrizione ha pubblicato una nota che informa della pubblicazione di linee guida comunitarie in cui viene individuato, ai fini delle attività di controllo, il limite massimo di residuo provvisorio approvato a livello comunitario per i composti di ammonio quaternario negli alimenti e nei mangimi di origine vegetale e animale, prevedendo anche l’implementazione di un Piano di monitoraggio comunitario per indagare sull’origine della contaminazione.
Consulta:

- la nota del Ministero della Salute del 7 agosto 2012;
- le linea guida sul DDAC (Didecyldimethylammonium Chloride) - in lingua inglese;
- le linea guida sul Piano di monitoraggio per il BAC (Benzalkonium Chloride) - in lingua inglese;
- il metodo analitico per la ricerca dei composti di ammonio quaternario nei prodotti alimentari del Laboratorio comunitario di riferimento per l’analisi dei pesticidi - in lingua inglese.